TRIS DI SUCCESSI PER GLI AOSTA BUGS

Ce lo concediamo un paio di volte all'anno - nel bene e nel male - e quindi questa volta applaudiamo tutte le formazioni e tutti i giocatori rossoneri che si sono impegnati parecchio in questo fine settimana, ottenendo delle belle vittorie, ma soprattutto dimostrando che il lavoro fatto fra le montagne può portare frutti e non solo nei risultati, ma in particolare nell'atteggiamento, nel divertimento, nell'impegno e nella voglia di fare in campo. I piccoli della squadra Ragazzi proseguono nel loro percorso di crescita e il dato più interessante è quello del miglioramento costante dei lanciatori. Il confronto con il Porta Mortara si chiude con due successi (12-2 e 12-6), ma soprattutto con alcuni insegnamenti importanti per quanto riguarda la corsa in base. I "grandi" della serie C, dopo la sconfitta all'esordio a Vercelli, ottengono la prima vittoria dal ritorno sul diamante con il risultato di 32-4 nella sfida con i Despe di Torino. Anche qui tanta di voglia di battere e di far bene, nonostante le difficoltà di una squadra eterogenea che non può allenarsi insieme. Bravi Bugs!